L’Ecofurgone è un mezzo attrezzato, presidiato da un addetto Quadrifoglio, dove è possibile conferire olii e altre tipologie di rifiuti non conferibili nei cassonetti. Uno strumento messo a disposizione dei cittadini per rendere sempre più facile e migliore il corretto conferimento di rifiuti speciali.
L’Ecofurgone è presente:
– presso il mercato settimanale di Tavarnelle: tutti i giovedì in piazza Matteotti (zona mercato) dalle 08.00 alle 11.00
– presso il mercato settimanale di San Donato: il 4° venerdì di ogni mese in piazza del Pozzo Nuovo (zona mercato) dalle 08.00 alle 11.00
– nella piazzetta nei pressi del Ponte Romano alla Sambuca: il 4° giovedì di ogni mese dalle ore 12.00 alle ore 14.00
All’Ecofurgone è possibile portare:
  • pile, batterie e accumulatori al piombo
  • contenitori (anche pieni) contrassegnati dai simboli di pericolo (infiammabile, irritante, ecc.) come ad esempio detergenti, varechina, anticalcare, ecc. con etichettatura originale
  • bombolette spray (vernici, lacche, deodoranti, insetticidi, ecc.)
  • contenitori con idropitture o smalti all’acqua purché chiusi e nel contenitore originale con etichettatura leggibile
  • contenitori con smalti, impregnanti per legno, diluenti e solventi, acidi, ecc. purché chiusi ermeticamente e nel loro contenitore originale su cui siano leggibili le caratteristiche di pericolo
  • contenitori vuoti di fitofarmaci (prodotti destinati al giardinaggio, all’orto, ecc.)
  • farmaci scaduti privi dell’imballaggio in carta/cartone
  • toner e cartucce esauste per fax e stampanti
  • lampade a basso consumo e piccoli tubi al neon
  • piccole apparecchiature elettriche od elettroniche (radio, telefoni, aspirapolvere, ecc.)
  • I rifiuti liquidi (in particolare gli oli vegetali e quelli minerali) vengono raccolti insieme al contenitore che è da considerarsi a perdere.